Curcuma e miele per migliorare il sistema immunitario e affrontare l'inverno

La curcuma è una spezia tradizionale che fa parte di una pianta della famiglia delle Zingiberaceae, alla quale appartiene anche lo zenzero.

La radice della pianta viene utilizzata come condimento e per scopi medicinali.

La curcuma è un antinfiammatorio naturale, analgesico e preventivo. Il suo contenuto di curcumina e altre sostanze antiossidanti gli conferiscono proprietà per combattere e prevenire vari tipi di malattie.

L’abbinamento con il miele è un rimedio naturale dalle potenti qualità antinfiammatorie che favoriscono le difese dell’organismo. È anche considerato un potente antibiotico naturale.

Il suo significativo apporto di polifenoli, vitamine e minerali viene utilizzato anche per trattamenti infiammatori e vari tipi di cancro.

Inoltre, grazie al loro apporto di vitamine C ed E, inibiscono l’azione dei radicali liberi e prevengono il deterioramento associato all’invecchiamento precoce.

Questo rimedio viene utilizzato per:

  • Malattie digestive, epatiche e virali.
  • Artrite, osteoartrite e gotta.
  • Protezione cerebrale e riduzione del rischio di demenza.
  • Eliminazione delle tossine.
  • Riduzione dell’impatto negativo del trattamento di alcuni tipi di cancro.
  • Sollievo dai sintomi di influenza, raffreddore e altre condizioni respiratorie.
  • Prevenzione delle infezioni del tratto urinario.
  • Sollievo dalle ulcere duodenali.
  • Abbassamento del colesterolo
  • Capacità di migliorare il metabolismo dei grassi.